MALTA casa e mercato immobiliare, confronto con Europa e Italia

MALTA casa e mercato immobiliare, confronto con Europa e Italia

 

 

maltaway valletta night

Questi sono i dati pubblicati ieri 12 Luglio 2016 da Eurostat

MALTA, notizie molto positive da Eurostat, dopo un 2015 con un mercato immobiliare in tensione per la forte crescita di domanda da investimenti, l’arcipelago vede il 1Q 2016 in raffreddamento con un -2,8% rispetto al 4Q del 2015, mentre se il dato viene confrontato con lo stesso Trimestre del 2015 (1Q) vediamo una crescita del +2,6%, rispetto a un dato EU medio del +3%….quindi stabilità in graduale crescita, il meglio per qualunque assets

maltaway House_Price_Index malta europe 1Q 2016

Inoltre , confrontando il dato HPI (house price index) deflazionato, vediamo chiaramente dove in Europa si presenta una bolla immobiliare, Svezia, Ungheria, Irlanda, Estonia, Danimarca, UK…. e dove i dati sono negativi come in Grecia, Latvia, Italia, Croazia, Francia, Finlandia

maltaway Annual_deflated_HPI_2015

MALTAway e CASAMALTA, sono a tua disposizione per la ricerca e advisory sulle migliori opportunità di investimento e abitative

 Una casa o un ufficio a Malta sono oggi di ancor maggiore interesse, sia vedendo questi dati, sia in relazione al potenziale Brexit, che vede molti HQ di aziende e corporations, alla ricerca di valide alternative a Londra per la sede dei propri uffici e per relocare i propri Executives…qui a Malta i costi comparati con le capitali Europee sono di grande interesse sia per investimento sia per il prezzo degli affitti per uffici e terziario
Eurostat HPI 1Q 2016
Data from first quarter of 2016 – extracted on 12 July 2016. Most recent data: Further Eurostat information, Main tables and Database. Next planned update: 12 October 2016.

This article describes the house price index (HPI) in the euro area and theEuropean Union (EU), presenting data on this indicator both at European and Member State level. It also provides examples of possible use of this indicator in relation to other statistics, such as consumer price indices, rent price indices and household disposable income. Finally, a summary description of the methodology used in the compilation of the HPI is given.

The HPI shows the price changes of residential properties purchased byhouseholds (flats, detached houses, terraced houses, etc.), both newly-built and existing ones, independently of their final use and independently of their previous owners. The Member States’ HPIs are compiled by the national statistical institutes, while Eurostat calculates the euro area and EU HPIs.

MALTA, lascia il bail IN alle banche Italiane e acquista una seconda casa al mare come investimento

MALTA, lascia il bail IN alle banche Italiane e acquista una seconda casa al mare come investimento

Ecco cosa dice l’ufficio studi di Tecnocasa….

La casa al mare continua ad essere percepita come luogo del cuore e rifugio per il weekend, ma viene sempre più sentita anche e soprattutto come un’opportunità di investire in un settore sicuro, grazie alla possibilità, sempre più sfruttata da molti, di affittarla poi ai turisti per brevi o lunghi periodi quando non la si utilizza.  Con l’avvento di portali web e Agenzia specializzate è ormai facile e sicuro infatti metterla in affitto per mesi o settimane con formule semplici e immediate, che trasformano la seconda casa in un bene in cui investire i propri risparmi.

Nel 2016 poi, un’ulteriore spinta al mercato immobiliare l’ha data la sempre più diffusa sfiducia nei confronti degli istituti di credito e il famoso Bail in. Il Consiglio dei Ministri ha infatti recepito a fine 2015 la direttiva europea BRRD, che introduce in tutti i paesi europei regole armonizzate per prevenire e gestire le crisi delle banche:  il salvataggio interno può toccare anche il denaro sui depositi con somme superiori ai 100.000€. Tramite il bail in si svalutano azioni e crediti e li si converte in azioni per assorbire le perdite e ricapitalizzare la banca in difficoltà. Per questo gli italiani stanno cominciando a pensare che i classici investimenti sul mattone rappresentano un modo per impegnare il proprio capitale in un bene che, passi per le crisi momentanee, è sempre molto ricercato sul mercato.

DOVE COMPRARE?

L’acquisto di una seconda casa al mare è spesso fonte di dubbio per l’acquirente, portata a pensare che non la si può sfruttare tutto l’anno. Niente di più sbagliato! Se la scelta della località dove comprare è fatta con un certo criterio, prediligendo quei posti dove è possibile goderne anche nei mesi più freddi, l’investimento è assicurato. Le opzioni a quel punto non mancano.  Vale la pena puntare su zone ad altissimo afflusso turistico vicine a importanti luoghi di interesse culturale raggiungibili sia in treno che coi mezzi in un batter d’occhio, così da poter approfittare della casa al mare in ogni stagione.

Riteniamo utile condividere con i lettori queste 10 considerazioni:

  1. Il conto corrente é un contratto di prestito alla banca, i soldi non sono piú vostri
  2. Il limite al bail in dei conti correnti sino a €100.000 é una bufala, il fondo di garanzia é giá vuoto ora (lo dichiara un alto funzionario Italiano)
  3. Il mercato obbligazionario é una mega bolla, per avere un ritorno il rischio default controparte e rischio prezzo del titolo sono diventati altissimi
  4. Malta é in Europa, con la stessa moneta, sistemi bancari SEPA, prelevare, fare un bonifico da e per Malta , é la stessa identica cosa di un movimento fatto tra Milano e Genova
  5. Non seguite il gregge, non mettete liquidità e asset in paesi a rischio (Portogallo, Italia, Francia, Spagna, Grecia…) che nel migliore dei casi non faranno altro che tassare il vostro patrimonio per risanare le loro finanze
  6. Malta ha flussi turistici in crescita a doppia cifra a differenza di quello che accade negli altri paesi mediterranei
  7. Il clima a Malta é davvero molto mite, le case non hanno riscaldamento, Malta offre mare, storia, architettura, campagna, divertimento, quindi la stagione turistica non é Luglio e Agosto come in molte localitá Italiane, ma dura 12 mesi all’anno
  8. A Malta nessuna tassa sulla casa, neppure la tassa rifiuti
  9. Puoi affittare la tua casa quando non la usi con agenzie specializzate e con AIRBNB
  10. Malta é collegata con 15 cittá italiane, tutti i giorni, da Milano 4 compagnie aeree e al massimo 100 minuti di volo, al prezzo di una pizza e meno dell’autostrada Milano-Genova, Malta ha collegamenti giornalieri con tutte le capitali e principali cittá europee

10 e lode MALTAway vi assiste in tutto, legale, fiscale, scelta location ecc… con pacchetti tutto incluso chiavi in mano

Ed eccovi alcune risposte ideali per capire, comprese queste condivisibili premesse, perché investire in una CasaMalta, noi vi assistiamo in tutto con un pacchetto che al massimo é il 2% del vostro investimento

Italia in 6 mesi boom di acquisti di case all’estero, MALTA è il vostro Nord Europa in mezzo al Meditterraneo

Non fatevi influenzare dai giornali e non seguite il gregge, non mettete liquidità e asset in paesi a rischio che nel migliore dei casi non faranno altro che tassare il vostro patrimonio per risanare le loro finanze

Scappate da questi paesi del Mediterraneo essenzialmente falliti, investite nella vostra casa a Malta, a zero tasse in un paese competitivo e sano dal punto di vista economico, finanziario, sociale e morale….il vostro Nord Europa in mezzo al Mediterraneo 

Perché, Come e dove investire in un immobile a Malta

In Europa stiamo assistendo ad una situazione di debolezza dei prezzi delle case nel Sud tra la Spagna, Francia e Italia con un mercato che ha un’offerta elevata ma una domanda in costante calo, al contrario nelle capitali Nord Europee e in particolare a Londra  vi sono mercati surriscaldati e prezzi alle stelle

casamalta_maremalta

Malta  spesso non e’ neppure considerata dalle classifiche internazionali perché piccola e lontana dai titoli di giornali ma invece è nota agli investitori piu’ smart .

Malta è parte dell’Europa, ha una economia in espansione, un mercato immobiliare in forte crescita , un sistema fiscale vantaggioso che continua ad attirare capitali e investitori, un costo della vita  basso , un ottimo livello scolastico e sanitario, un livello di sicurezza elevato ed una qualità della vita molto alta e non da ultimo  un clima favorevole.

Malta è una nazione e un mercato piccolo, per il momento ancora lontana dalla mente e immaginazione delle folle, con prezzi medi degli immobili relativamente ancora convenienti rispetto agli altri mercati.

Ma perchè conviene investire in un immobile a Malta?

casamalta_sliemaatticopiscina

Perchè è un rendimento sicuro in quanto la domanda di case in affitto è esplosiva e non ci si deve meravigliare se qui un immobile viene affittato dopo 24-48 da quando viene immesso sul mercato, grazie a diversi fattori:

  • l’economia maltese in costante crescita
  • l’afflusso di capitali esteri per grandi progetti di investimento e infrastrutture
  • la crescente domanda da parte del mercato estero, sia individui sia imprese, nella ricerca di immobili residenziali e commerciali per vivere, lavorare, fare business, investire
  • la costante crescita dei flussi turistici
  • l’afflusso di studenti per i  corsi di inglese o universitari
  • una costante crescita della domanda da parte del mercato locale Maltese, dovuta al miglioramento del potere di acquisto e alla chiara scelta di destinare le proprie risorse all’investimento immobiliare.

Investire a Malta in un immobile vuol dire :

  • avere bassi costi di gestione (le spese condominiali sono sempre contenute)
  • non avere nel corso degli anni tasse sulla proprietà o comunali come la tassa rifiuti ed altro,

e per contro

  • avere costanti  flussi di cassa.

Le aree di maggior interesse per gli investitori esperti risultano essere sicuramente Sliema e St Julians, ma molti stanno rivolgendo la loro attenzione anche in altre zone dell’isola sia piu’ a nord o sud .

Località come Swatar, Naxxar, Balzan, St Pauls Bay e Mellieha hanno registrato un interesse da parte degli investitori ed una crescita della domanda degli affitti.

Inizia a rivestire un certo interesse il sud dell’isola con Marsascala oppure le splendide Tre Città o le zone piu’ vicine a Smart City dove si stanno concentrando gli uffici di alcune aziende anche multinazionali.

Ad esempio investire in un immobile a Sliema , un appartamento moderno, vicino al mare con 3 camere vuol dire spendere circa 300.000 euro ma vuol dire assicurarsi un ritorno di investimento annuo a partire dal 7% e destinato a salire con gli affitti short term.

Comprare un appartamento a Gzira o St Pauls Bay con una spesa intorno ai 200.000 euro assicura un rendimento annuo minimo del 5% oppure a San Gwann con un investimento di 130.000 per un appartamento con 2 camere si puo’ avere un rendimento anche superiore al 5%.

A Marsascala con un investimento tra 150 e 180.000 si puo’ avere un rendimento del 4%.

Ecco alcuni dati per fare una scelta ragionata e consapevole per investire il proprio patrimonio: un investimento immobiliare a Malta vuol dire assicurarsi un alto rendimento.

Contatta MALTAway e fai il passo intelligente per sfruttare l’Europa

Commissione Europea, Malta deficit a 1,1% e debito sotto il 60%

Commissione Europea, Malta deficit a 1,1% e debito sotto il 60%

In Europa, con l’Euro c’è chi sa far bene e attira sempre più cervelli e capitali...MALTAway è il vostro accesso alle opportunità di Malta, per capitali, aziende, individui….servizi legali, societari, di investimento e di relocation, dalla vostra casa alla consulenza per passare alla struttura di miglior Governance aziendale

maltaway_lavoro estero

Strong wage growth and record-low unemployment boosted economic growth • Public investment is expected to decrease on the back of the phasing out of the capital injection to the national airline

The European Commission expects deficit in 2016 to further decrease to 1.1% of GDP whilst the debt ration is projected to fall further in 2015 to 64% of GDP, also thanks to the expected repayment of some tax arrears from the public energy utility corporation.

It is expected to follow a downward path and to reach 58.7% of GDP by 2017.

In its winter 2016 economic forecast, the European Commission described Malta’s economic performance as having a “robust growth outlook”

“Real GDP growth peaked in 2015 on the back of strong investment and supported by private consumption. Growth is expected to moderate in 2016 and 2017 with the phasing out of the major investment projects. The general government deficit and debt are forecast to decline further also thanks to the favourable macroeconomic conditions,” the European Commission said.

In an initial reaction, Prime Minister Joseph Muscat said that the European Commission estimates show that Malta will wipe out the increase in national debt accumulated by the three previous administrations.

The Commission found that the “main engine of growth continued to be investment” with large ongoing energy investment projects, while private consumption expanded by 5.1% on the back of strong wage growth and record-low unemployment.

http://www.maltatoday.com.mt/news/national/61915/european_commission_forecasts_further_decline_in_maltas_deficit_debt#.VrOFnvnhDIU

CASA MALTA e mercato immobiliare: le nuove norme che saranno in vigore per il 2016

CASA MALTA e mercato immobiliare: le nuove norme che saranno in vigore per il 2016

maltaway_rabat_malta

 

Per investire in un immobile, acquistare la tua casa a Malta, affittare un ufficio o un appartamento, CASA MALTA ti offre sempre una soluzione e una consulenza 

Perchè il mercato immobiliare a Malta è un alternativa all’investimento in obbligazioni

http://www.maltaway.com/bolla-dei-bond-e-mercato-immobiliare-a-malta-memorizzare-nella-pietra/

https://maltaway.wordpress.com/2014/09/03/mercati-immobiliari-nel-mondo-in-bolla-o-ancora-in-bolla-vedi-sud-europa-tutto-dipende-dalla-location-perche-malta-puo-essere-uneccezione/

Further to yesterday’s Malta 2016 budget announcement, we thought of sharing with you the salient points pertaining to property matters.

budget 2.jpg

L’esenzione della tassa di acquisto sull’immobile da parte di un acquirente (anche NON cittadino Maltese) considerato “first-time buyer”, verrà estesa anche a tutto il 2016 con un limite di esenzione per le coppie pari a €5000

The exemption for the stamp duty for first-time buyers was a welcome measure in last year’s budget, and this will be extended all through 2016. New couples can now benefit from up to €5,000 if they are first-time buyers. Those who paid after 1 July this year (when the previous scheme closed) will be getting a refund.

budget 3.jpg

Il regime di tassazione secca al 15%, previsto per i redditi derivanti dall’affitto di proprietà immobiliari, viene esteso anche agli immobili commerciali e non più solo a quelli ad uso residenziale

In the 2015 budget, government had introduced a measure whereby income derived from the rental of residential property is chargeable to 15% final tax. This 15% final tax regime will now be extended to cover income from the rental of commercial property, but will exclude rents between related parties.

budget4.jpg

Al fine di promuovere la vendita di case e proprietà immobiliari lasciate libere e inutilizzate, per tutto il 2016 la tassa sull’acquisto si riduce dal 5% al 2,5% per gli immobili situati nelle aree UCA (Urban Conservation Area)

As a measure to promote sale of vacant properties, stamp duty on properties will be reduced from 5% to 2.5% on properties which form part of an Urban Conservation Area (UCA) where contracts are finalised during the period of 1st January 2016 to 31st December 2016.

Inoltre, la tassa prevista sulla vendita degli immobili situati nelle aree UCAs, viene ridotta dal 8% al 5% per i proprietari che vendono o ristrutturano questa categoria di edifici

In addition, the final withholding tax on property transfers is being reduced from 8% to 5% for home owners who sell or
regenerate buildings in UCAs. This regeneration must be in compliance with the existing law on this area.

Malta Ranked Best Places to Retire in Europe

Malta Ranked Best Places to Retire in Europe

Visit Malta and relocate here with the professional global advice and support of maltaway and Malta residence schemes

Half of the Top 25 Best Places to Retire Are in Latin America

Despite all the mainstream’s media scaremongering, Latin America managed to place 13 countries in the top 25 best countries to retire.

Following Ecuador’s first-place finish, Panama, Mexico, Costa Rica and Colombia ranked second, third, fifth and eighth, respectively, while Uruguay, Belize, Nicaragua, Brazil, Honduras, Chile, Dominican Republic and Guatemala also joined the top 25.

Panama came in second thanks to its unique Pensionado Visa, a residency permit for retirees who make more than $1,000 per month in pension.

This particular visa grants holders a range of discounts “including 20% off medical services, 50% off entertainment, 25% off restaurant meals, 25% off air fare, and 25% off electricity and phone bills,” says Jessica Ramesch, IL’s Panama Editor.

Colombia, South America’s numero dos, is praised for its affordable yet world-class healthcare system.

Michael Evans, IL’s Colombia Correspondent, said, “In a 2014 survey, 18 Colombian medical institutions ranked among the top 45 in Latin America. According to the World Health Organization, Colombia actually has better health care than the United States or Canada.”

Ayuthaya, Thailand

Ayuthaya, Thailand

Malaysia and Thailand: Where to Retire in Asia!

Malaysia and Thailand represent Asia in the top ten, coming in fourth and tenth as best countries to retire.

Malaysia boasts of great cultural diversity and an exceedingly cheap cost of living with rent for a large apartment with swimming pool running at about $850 per month. Its location is also ideal to explore the rest of Southeast Asia and English is widely spoken.

Besides its delectable cuisine and natural beauty, Thailand also appeals to retirees with its low-cost healthcare system. According to IL, teeth can be cared for with $30 and a basic health insurance runs for $300.

Spain, Malta, & Portugal Ranked Best Places to Retire in Europe

In Europe, the Mediterranean dominates, placing Spain (6th), Malta (7th), and Portugal (9th) in the top 10 best countries to retire in.

These countries share many commonalities that make them preferred retirements havens. Even though they are more expensive than the Latin American or Asian countries, plenty of sunshine, culture, and outdoor activities, a wealth of cuisine and reasonably priced (for Europe) real estate make them an attractive option for many retirees.

Who Tops International Living’s List?

(Grades are out of 100)

#1 Ecuador – 92.7

Galapagos Islands Buying & Renting 100
Benefits & Discounts 96
Cost of Living 92
Fitting In 95
Entertainment & Amenities 98
Healthcare 82
Infrastructure 78
Climate 100
Galapagos Islands, Ecuador

#2 Panama – 90.6

Panama Canal Buying & Renting 80
Benefits & Discounts 100
Cost of Living 91
Fitting In 97
Entertainment & Amenities 100
Healthcare 89
Infrastructure 84
Climate 85
Panama Canal

#3 Mexico – 87.6

El Castillo (The Kukulkan Temple) of Chichen Itza, mayan pyramid in Yucatan, Mexico Buying & Renting 80
Benefits & Discounts 80
Cost of Living 90
Fitting In 95
Entertainment & Amenities 97
Healthcare 84
Infrastructure 85
Climate 89
Chichen Itza, Mexico

#4 Malaysia – 86.8

Cameron Highlands, Malaysia Buying & Renting 81
Benefits & Discounts 66
Cost of Living 90
Fitting In 97
Entertainment & Amenities 96
Healthcare 94
Infrastructure 95
Climate 76
Cameron Highlands, Malaysia

#5 Costa Rica – 86.6

Arenal Volcano, Costa Rica Buying & Renting 84
Benefits & Discounts 76
Cost of Living 90
Fitting In 97
Entertainment & Amenities 97
Healthcare 89
Infrastructure 82
Climate 78
Arenal Volcano, Costa Rica

#6 Spain – 86.1

Leon bridge in the Spanish Square (Plaza de Espana), Sevilla, Spain Buying & Renting 84
Benefits & Discounts 70
Cost of Living 89
Fitting In 84
Entertainment & Amenities 93
Healthcare 87
Infrastructure 100
Climate 83
Sevilla, Spain

#7 Malta – 86.1

Buying & Renting 78
Benefits & Discounts 84
Cost of Living 87
Fitting In 100
Entertainment & Amenities 78
Healthcare 86
Infrastructure 93
Climate 82
St John’s Co-Cathedral in Valletta in Malta

#8 Colombia – 85.4

San Agustin, Colombia Buying & Renting 84
Benefits & Discounts 68
Cost of Living 90
Fitting In 82
Entertainment & Amenities 91
Healthcare 88
Infrastructure 85
Climate 95
San Agustin, Colombia

#9 Portugal – 84.8

Lisbon cityscape, Portugal Buying & Renting 79
Benefits & Discounts 74
Cost of Living 90
Fitting In 86
Entertainment & Amenities 88
Healthcare 81
Infrastructure 98
Climate 82
Lisbon, Portugal

#10 Thailand – 84.6

Phanom Rung, Thailand Buying & Renting 76
Benefits & Discounts 68
Cost of Living 92
Fitting In 94
Entertainment & Amenities 100
Healthcare 89
Infrastructure 79
Climate 79
Phanom Rung, Thailand

Who Rounds Out the Top 25?

International Living Magazine's 2015 The World's Best Places to Retire.

Source: International Living Magazine’s 2015 Global Retirement Index – The World’s Best Places to Retire.

Best Countries to Retire: BBC Capital & The Telegraph

UK newspaper, The Telegraph, also released its own ranking, which surprisingly does not match International Living’s annual index.

In the UK publication’s list, Malta, Portugal and Spain took gold, silver and bronze as best places to retire. These Mediterranean locations were followed by Barbados, the USA, Australia, Thailand, Jamaica, Morocco and Greece, all countries (except for Thailand) that failed to make IL’s top 25.

On the other hand, BBC Capital listed their top destinations, all of which appear in IL’s annual index. Their unranked suggestions of best countries to retire in include Panama, Thailand, Malta, Belize, France Portugal and Malaysia.

https://taxlinked.net/blog/august-2015/the-25-best-places-to-retire

MALTA’S GRAND HARBOUR

MALTA’S GRAND HARBOUR

Malta’s main port is known as the Grand Harbour.

Maltaway is your way to access Malta for a real estate investment, a vacation, a business travel and much more….

Visit MALTA with MALTAway Travel

MALTAway TRAVEL is a HOLIDAY AND BUSINESS SPECIALIST IN MALTA , the country where we live and we know in its most diverse aspects , but always with new and competitive solutions anywhere in the world
Choose Maltaway Travel for a trip to Malta means book your hotel web prices but additionally have the right and free advice of someone who has seen and selected hotels , for those who know the island to suggest the ideal location , for those who know how to tell you what to do and see.

For those traveling for business, MALTAway TRAVEL is like to have an outsourced service with your travel advisor at web prices and worldwide, delivered by corporate people with long experience in CORPORATE BUSINESS TRAVEL and INCENTIVE

MALTA TRAVEL AMAZING SEA: read the updated Malta travel guide with unique information and details that just who lives in the Island can catch 

TRAVEL: HISTORY CULTURE TRADITION IN MALTA: a country rich with 7000 years long history and culture with Neolithic temples, medieval towns, picturesque villages, churches and cathedrals but also beautiful from a naturalistic point of view with its blue sea, the Caribbean lagoons, beaches, its cliffs that make the island a unique and complete location

YACHTING MALTA: MALTAway TRAVEL is the best way to organize Your sailing vacation in Malta to realize Your Dreams and Desires. Wake up In the Blue Lagoon in Comino for a solitary swim in its crystal clear blue water, or a mooring In the Xlendi Bay Gozo, leaving from anywhere in the Mediterranean Sea

 

BOOK with MALTAway TRAVEL

 

MALTA GUIDE

Tourism chiefs say 2015 is set to be a record year for cruise liner traffic in Malta with more than 630,000 cruise passengers expected to visit Valletta.

Port of Valletta bags yet another award

For the fourth consecutive year Valletta Cruise Port has been named as the Best Turnaround Port Operator 2014 by Cruise Insight. This award recognises the impeccable service delivered by the port, and the continued development of its facilities in the last years.

“It is our pleasure to be receiving such an award. Valletta Cruise Port is constantly striving to excel in its service delivery and raise the bar year on year,” commented Valletta Cruise Port’s CEO Stephen Xuereb.

Valletta Cruise Port representatives along with other stakeholders were attending Cruise Shipping Miami 2015, the cruise industry’s most authoritative professional showcase. High passenger satisfaction ratings and recognition of Valletta’s value-based port services and facilities were highlighted by all levels of senior management within the cruise lines.

Stephen Xuereb of Valletta Cruise Port said the Grand Harbour has become one of the most important cruise ports in Europe.

He said: ‘The key drivers in this business are location, location and location. We are in the middle of the Mediterranean.

‘This aspect can be both an advantage and a disadvantage, but it mostly works to our advantage.

‘We also benefit from the fact that the cruise lines are berthing at the destination itself.

‘The unique natural beauty of the Grand Harbour, including our dedicated passenger terminal, is another plus considering that in other destinations ships are often berthed in commercial ports.

‘The Maltese economy at large is the greatest beneficiary of the unparalleled growth that the Valletta Cruise Port is experiencing.

‘In fact, in 2014 the cruise business contributed €82 million to the Maltese economy, of which €26 million were in the form of direct and indirect taxes’.

 

http://www.vallettawaterfront.com/content.aspx?id=389623

http://www.bay.com.mt/index.php/top-stories/545-they-don-t-call-it-malta-s-grand-harbour-for-nothing.html

Italia in 6 mesi boom di acquisti di case all’estero, MALTA è il vostro Nord Europa in mezzo al Meditterraneo

Italia in 6 mesi boom di acquisti di case all’estero, MALTA è il vostro Nord Europa in mezzo al Meditterraneo

Non fatevi influenzare dai giornali e non seguite il gregge, non mettete liquidità e asset in paesi a rischio che nel migliore dei casi non faranno altro che tassare il vostro patrimonio per risanare le loro finanze

Scappate da questi paesi del Mediterraneo essenzialmente falliti, investite nella vostra casa a Malta, a zero tasse in un paese competitivo e sano dal punto di vista economico, finanziario, sociale e morale….il vostro Nord Europa in mezzo al Meditterraneo 

Con Maltaway puoi avere pacchetti di servizi che ti consentono di agire in pochi giorni, visitare Malta, capire e investire

Roma, 22 lug. (askanews) – Nel primo semestre di quest’anno gli italiani hanno comprato oltre 24mila case all’estero, si tratta di un aumento del 9,5% rispetto al corrispondente periodo dello scorso anno.

Sono i numeri diffusi da Scenari Immobiliari che per fine anno prevede il superamento di quota 50mila, il nuovo massimo storico, dopo il precedente picco di 45.700 case registrato nel 2014. Un risultato che consegna alle famiglie italiane il terzo posto come acquirenti europei di case all’estero, fanno meglio solo tedeschi (70mila alloggi) e gli inglesi (55mila)

“A spingere la domanda”, spiega Scenari Immobiliari, ” c’è la forte liquidità disponibile e la ricerca di investimenti immobiliari a basso costo e posizionati in zone di mare, possibilmente nel Mediterraneo. Nel 2014, infatti, quattro acquisti su dieci sono stati realizzati tra Spagna, Francia e Grecia”. La Spagna, in particolare, ha assorbito il 23% degli investimenti immobiliari delle famiglie italiane.

Situazione più complessa in Grecia dove, nei primi sei mesi del 2015 c’e’ stato il Grexit dal mattone ellenico a causa dell’incertezza sul destino del paese, tanto che gli acquisti degli italiani nella repubblica ellenica rappresentavano solo l’1% del totale degli investimenti nel mattone estero. Nel 2014 la Grecia pesava invece il 9%, il picco nel 2011 a quota 14%.

Ma dopo gli accordi tra Atene ed i suoi creditori, il mercato è ripartito. “Si è innescato un fenomeno che si può definire Grex-in, una corsa a comprare le case che i greci in difficoltà economica metteranno in vendita, con gli italiani in prima fila nella corsa agli acquisti”, spiega il rapporto.

In Grecia c’è anche uno stock di 250mila alloggi invenduti che favorisce la discesa dei prezzi, escluse le località top, quali Santorini.

https://it.finance.yahoo.com/notizie/6-mesi-boom-di-acquisti-di-case-allestero-130723792.html