Tassazione Dividendi e Plusvalenze 2018, rilevanza su società estere

Tassazione Dividendi e Plusvalenze 2018, interessati azionisti Italiani con partecipazioni in società estere, in particolare di interesse per imprenditori con quote qualificate di società a Malta, giurisdizione in full white list compliant alle norme Europeee e OCSE

Come abbiamo spesso ripetuto, la decisione di trasferire il proprio business o i propri assets con un investimento all’estero, non va mai presa mettendo la riduzione del carico fiscale come primario criterio di scelta.

Variabili come la stabilità di un paese, la disponibilità di risorse qualificate e di servizi infrastrutturali di rilievo come logistica e Internet, sistemi regolatori compliant con l’Europa e le norme OCSE, sono determinanti per ogni scelta di lungo periodo insieme ad una strategia di riduzione del rischio paese e bancario rispetto a paesi che hanno queste variabili macroeconomiche a loro sfavore.

Ricordiamo anche il diverso regime applicabile in caso di società residenti o localizzate in Stati o territori a regime fiscale privilegiato, con segnalazioni automatiche dei movimenti alle autorità fiscali e inclusione integrale alla formazione del reddito imponibile dei relativi proventi, compreso il recente provvedimento della commissione Europea di fine 2017 con una rilevante inclusione in Black list di diversi nuovi Paesi

Leggi qui articolo dedicato

 

In Italia da quest’anno entra in vigore una modifica sulla tassazione di Dividendi e plusvalenze, che va ad essere di rilievo anche per chi possiede delle quote di società estere in qualità di persona fisica, mentre per le partecipazioni possedute da società Europee vale il regime favorevole della Direttiva Europea Madre-Figlia, in toto applicabile anche per Malta, con imponibilità dei proventi in Italia per il 5% del loro ammontare

Infatti, la legge di Bilancio per il 2018 equipara l’applicazione dell’imposizione sostitutiva del 26 per cento alle partecipazioni qualificate detenute da persone fisiche al di fuori dell’esercizio di impresa, quindi con una pari imposizione sia per le plusvalenze realizzate nell’ambito del capital gain dalle persone fisiche, sia per i dividendi percepiti dalle stesse, a prescindere dalla tipologia di partecipazione posseduta, qualificata e non qualificata.

Si rammenta che vanno considerate come qualificate le partecipazioni che conferiscono:

  • una percentuale dei diritti di voto esercitabili in assemblea ordinaria superiore al 20%, ovvero una percentuale di partecipazione al capitale o al patrimonio superiore al 25% (per le partecipazioni in società non negoziate nei mercati regolamentati)
  • una percentuale dei diritti di voto esercitabili in assemblea ordinaria superiore al 2%, ovvero una percentuale di partecipazione al capitale o al patrimonio superiore al 5% (per le società i cui titoli sono negoziati nei mercati regolamentati).

Il nuovo regime si applicherà alle plusvalenze realizzate a partire dal 1° gennaio 2019 e ai dividendi percepiti dal 1° gennaio 2018

Ricordiamo che fino al 31 dicembre 2017 le partecipazioni non qualificate scontavano l’imposta del 26% mentre quelle qualificate concorrevano al reddito in misura ridotta legata all’aliquota IRES

  • 58,14% per i dividendi formatisi a decorrere dall’esercizio successivo a quello in corso al 31 dicembre 2016
  • 49,72% per i dividendi formatisi a decorrere dall’esercizio successivo a quello in corso al 31 dicembre 2007 e fino all’esercizio in corso al 31.12.2016
  • 40% per i dividendi formatisi fino all’esercizio in corso al 31 dicembre 2007

 

IN SINTESI

Per investitori ed imprenditori che per scelte di Governance e di Business operano in modo compliant attraverso strutture societarie fuori dall’Italia ed in alcuni paesi, come Malta, questo nuovo regime rappresenta una semplificazione ed un miglioramento per molti del profilo fiscale,  estendendo l’imposta sostitutiva del 26% alle plusvalenze e ai dividendi nelle condizioni sopra descritte, applicando quindi una ritenuta a titolo d’imposta e come tale tassa in modo definitivo e senza ulteriori obblighi impositivi e dichiarativi, compreso anche le possibilità di compensazione tra “montanti/masse” diverse

Al fine di usufruire dei nostri servizi di advisory per valutare opportunità di business, di governance, protezione patrimoniale ed i necessari vincoli di compliance per imprese di qualunque dimensione, settore e tipologia o nazionalità degli azionisti, potete contattarci al link qui evidenziato

Buona internazionalizzazione a tutti

 

 

MALTA WAY Partners Consulenza Internazionale, Nuova blacklist Europea guardare e NON toccare

MALTA WAY Partners Consulenza Internazionale, Nuova blacklist Europea, 17 paesi da guardare e NON toccare e 47 sotto osservazione compresi Svizzera, San Marino

Questi i paesi della lista nera, costruita sulla base di tre criteri: trasparenza fiscale, tassazione equilibrata e applicazione delle norme dell’Ocse sul trasferimento dei profitti da un paese all’altro o Base erosion and profit shifting (BEPS)

American Samoa, Bahrain, Barbados, Grenada, Guam, Corea del Sud, Macao, Isole Marshall, Mongolia, Namibia, Palau, Panama, Saint Lucia, Samoa, Trinidad e Tobago, Tunisia, Emirati Arabi Uniti.

A questi si aggiunge una lista grigia di 47 giurisdizioni quali la Svizzera, le isole Cayman, Bahamas, Isle of Man, Jersey, che si sono impegnate ad applicare le norme internazionali richieste ed una maggiore trasparenza

Otto paesi caraibici che hanno subito danni per l’uragano di quest’anno hanno ricevuto più tempo per rispondere alla richiesta dell’UE e non compaiono in nessuna lista:

Antigua e Barbuda, Anguilla, Bahamas, Isole Vergini britanniche, Dominica, Saint Kitts e Nevis, Turks e Caicos e le Isole Vergini americane.

La Commissione ha fatto riferimento all’elenco in altre proposte legislative pertinenti. Ad esempio, la proposta di rendicontazione pubblica paese per paese include requisiti di segnalazione più severi per le multinazionali con attività nelle giurisdizioni elencate. Nei requisiti di trasparenza proposti per gli intermediari, un regime fiscale instradato attraverso un paese quotato UE sarà automaticamente segnalato alle autorità fiscali. La Commissione sta anche esaminando la legislazione in altri settori politici, per vedere dove possono essere introdotte ulteriori conseguenze per i paesi elencati.

http://europa.eu/rapid/press-release_MEMO-17-5122_en.htm

https://ec.europa.eu/taxation_customs/sites/taxation/files/eu_list_factsheet_en.pdf

Lo scorso 8 Novembre, un’apposita Commissione del Parlamento Europeo ha ufficialmente sancito che …

Sistema di tassazione Maltese molto attrattivo e in linea con gli standard Europei e OCSE

Lo conferma il comitato istituito dal parlamento europeo a seguito del fenomeno mediatico dei PANAMA PAPERS

Quello che leggete sui giornali di vari paesi europei, Italia in testa, pone solo evidenza che la competizione tra paesi sia salutare dentro agli schemi e vincoli previsti da EU e OCSE, che le eventuali infrazioni sono fatte da cittadini o persone giuridiche di questi stessi paesi che nulla hanno a vedere con la correttezza delle norme e della loro applicazione a Malta.

Si tratta, in sostanza, di un utilizzo dei media ai fini della narrazione, manipolazione e disinformazione, volta a nascondere la realtà di alcuni paesi il cui modello sociale ed economico NON è piú sostenibile e che vedono un continuo deflusso di capitali e cervelli (Skills) verso le giurisdizioni attrative per stile di vita, innovazione e modelli di sviluppo.

Il valore della stabilità e credibilità di un sistema paese, abbianto a quello della traspasparenza, efficacia, compliance con le regole, modelli e practice internazionali richieste dalla EU e OCSE, fanno di Malta la giurisdizione on shore più apprezzata per individui, patrimoni, imprese tradizionali , innovative e del FinTech.

Malta’s tax system is “very attractive and in line with current international and EU standards, as regards to tax competition”….. EU Committee 8th NOV 2017

Qui potete trovare il report del Comitato del Parlamento EU emesso lo scorso 8 Novembre 2017

PANA Committee confirm the Maltese tax system is in line with current international and EU standards and that Malta has transposed EU rules and respects OECD standards for transparency, fight against tax fraud and money laundering.

www.maltaway.com consulenza internazionale senza confini, per essere trasparenti, compliant , efficaci a Malta, da Malta e nelle migliori giurisdizioni

INVESTIRE IN UNA CASA A MALTA

[et_pb_section admin_label=”Sezione” fullwidth=”on” specialty=”off”][et_pb_fullwidth_slider admin_label=”Slider a Larghezza Piena” show_arrows=”on” show_pagination=”on” auto=”off” auto_ignore_hover=”off” parallax=”off” parallax_method=”off” remove_inner_shadow=”off” background_position=”default” background_size=”default” hide_content_on_mobile=”off” hide_cta_on_mobile=”off” show_image_video_mobile=”off” custom_button=”off” button_letter_spacing=”0″ button_use_icon=”default” button_icon_placement=”right” button_on_hover=”on” button_letter_spacing_hover=”0″] [et_pb_slide background_image=”http://www.maltaway.com/wp-content/uploads/2016/07/maltaway-casa-malta-5.jpg” background_position=”default” background_size=”default” background_color=”rgba(0,0,0,0.5)” use_bg_overlay=”off” use_text_overlay=”on” alignment=”center” background_layout=”dark” allow_player_pause=”off” text_border_radius=”3″ header_font_select=”default” header_font=”||||” body_font_select=”default” body_font=”||||” custom_button=”off” button_font_select=”default” button_font=”||||” button_use_icon=”default” button_icon_placement=”right” button_on_hover=”on” heading=”5 + 5 MOTIVI PER INVESTIRE IN UNA CASA A MALTA” text_overlay_color=”rgba(104,104,104,0.49)” image_alt=”investire casa malta”] [/et_pb_slide] [/et_pb_fullwidth_slider][/et_pb_section][et_pb_section admin_label=”section”][et_pb_row admin_label=”row”][et_pb_column type=”4_4″][et_pb_text admin_label=”Testo” background_layout=”light” text_orientation=”left” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid”]

PERCHÉ, COME E DOVE INVESTIRE IN UN IMMOBILE A MALTA : 5 + 5 MOTIVI PER FARLO

In Europa stiamo assistendo ad una situazione di debolezza dei prezzi delle case nel Sud tra la Spagna, Francia e Italia con un mercato che ha un’offerta elevata ma una domanda in costante calo, al contrario nelle capitali Nord Europee e in particolare a Londra  vi sono mercati surriscaldati e prezzi alle stelle

casamalta_maremalta

Malta  spesso non e’ neppure considerata dalle classifiche internazionali perché piccola e lontana dai titoli di giornali ma invece è nota agli investitori piu’ smart .

PERCHE’ INVESTIRE IN UN IMMOBILE A MALTA: 5 motivi per cui e’ conveniente acquistare una casa

Ecco 5 motivi per cui e’ conveniente un investimento immobiliare a Malta

  1. Malta è parte dell’Europa, ha una economia in espansione, unmercato immobiliare in forte crescita , un sistema fiscale vantaggioso che continua ad attirare capitali e investitori, uncosto della vita  basso , un ottimo livello scolastico e sanitario,un livello di sicurezza elevato ed una qualità della vita molto altae non da ultimo  un clima favorevole.
  2. Malta è una nazione e un mercato piccolo, per il momento ancora lontana dalla mente e immaginazione delle folle, con prezzi medi degli immobili relativamente ancora convenienti rispetto agli altri mercati ed un trend in crescita sul valore degli immobili stessi.
  3. Malta non ha tasse sugli immobili e non si paga neppure la tassa rifiuti (se non quelle che si pagano all’acquisto o sui proventi in caso di vendita)
  4. La proprieta’ e’ tutelata in caso di affitto ad inquilini che non pagano il canone dovuto in quanto le  procedure per liberare l’immobile sono semplici, snelle e veloci.
  5. Il rendimento medio in caso di affitto e’ intorno al 5-6% e la tassazione sugli affitti e’ del 15%

Ma perchè conviene investire in un immobile a Malta?

Luzzi

Perchè è un rendimento sicuro in quanto la domanda di case in affitto è esplosiva e non ci si deve meravigliare se qui un immobile viene affittato dopo 24-48 da quando viene immesso sul mercato, grazie a diversi fattori:

Ecco i 5 punti chiave per riassumere la convenienza di un investimento immobiliare a Malta e la redditivita’ dello stesso:

  1. l’economia maltese in costante crescita
  2. l’afflusso di capitali esteri per grandi progetti di investimento e infrastrutture
  3. la crescente domanda da parte del mercato estero, sia individui sia imprese, nella ricerca di immobili residenziali e commerciali per vivere, lavorare, fare business, investire
  4. la costante crescita dei flussi turistici e l’afflusso di studenti per i  corsi di inglese o universitari
  5. una costante crescita della domanda da parte del mercato locale Maltese, dovuta al miglioramento del potere di acquisto e alla chiara scelta di destinare le proprie risorse all’investimento immobiliare.

Investire a Malta in un immobile vuol dire :

  • avere bassi costi di gestione (le spese condominiali sono sempre contenute)
  • non avere nel corso degli anni tasse sulla proprietà o comunalicome la tassa rifiuti ed altro,

e per contro

  • avere costanti  flussi di cassa.

DOVE INVESTIRE A MALTA

Le aree di maggior interesse per gli investitori esperti risultano essere sicuramente nella fascia costiera da Sliema , Gzira, St Julians, Swieqi fino a Valletta dove si concentrano le maggiori richieste di affitti per la presenza piu’ alta  sia di lavoratori che studenti per i corsi di inglese nonche’ di turisti,  ma molti stanno rivolgendo la loro attenzione anche in altre zone dell’isola sia piu’ a nord o sud o nelle aree centrali.

Località come  Birkirkara, Naxxar , Mosta, St Pauls Bay e Melliehahanno registrato un interesse da parte degli investitori ed una crescita della domanda degli affitti.

Iniziano a rivestire un certo interesse le  splendide Tre Città in particolare Vittoriosa per persone alla ricerca di soluzioni piu’ esclusive oppure il sud dell’isola con Marsascala per chi e’ alla ricerca di soluzioni piu’ economiche ed ancora la splendida isola diGozo per chi e’ alla ricerca di pace e tranquillita’ in splendide farmhouse con piscina.

Ad esempio investire in un immobile a Sliema , un appartamento moderno, vicino al mare con 3 camere vuol dire spendere circa 300.000 euro ma vuol dire assicurarsi un ritorno di investimento annuo a partire dal 7% e destinato a salire con gli affitti short term.

Comprare un appartamento a Gzira o St Pauls Bay con una spesa intorno ai 200.000 euro assicura un rendimento annuo minimo del 5% oppure a San Gwann con un investimento di 130.000 per un appartamento con 2 camere si puo’ avere un rendimento anche superiore al 5%.

A Marsascala con un investimento tra 150 e 180.000 si puo’ avere un rendimento del 4%.

Ecco alcuni dati per fare una scelta ragionata e consapevole perinvestire il proprio patrimonio: un investimento immobiliare a Malta vuol dire assicurarsi un alto rendimento.

Contattate  Casa Malta per capire dove e come investire e per farvi assistere nelle procedure di acquisto.

casamalta part of MALTAway

casamalta.info@gmail.com

www.maltaway.com

http://www.maltaway.com/casa-malta/

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]

MALTA TRAVEL 3 min shooting to breath a part of it

MALTAway…your access to Malta to live, work, invest

 

MALTA, 3 min shooting to breath a part of it

MALTA, 3 min shooting to breath a part of it

MALTAway TRAVEL

MALTAway TRAVEL is a HOLIDAY SPECIALIST IN MALTA , the country where we live and we know in its most diverse aspects , but always with new and competitive solutions anywhere in the world
Choose Maltaway Travel for a trip to Malta means book your hotel web prices but additionally have the right and free advice of someone who has seen and selected hotels , for those who know the island to suggest the ideal location , for those who know how to tell you what to do and see. For those traveling for business it is to have an outsourced service with your travel advisor at web prices and worldwide

MALTA TRAVEL AMAZING SEA: read the updated Malta travel guide with unique information and details that just who lives in the Island can catch 

TRAVEL: HISTORY CULTURE TRADITION IN MALTA: a country rich with 7000 years long history and culture with Neolithic temples, medieval towns, picturesque villages, churches and cathedrals but also beautiful from a naturalistic point of view with its blue sea, the Caribbean lagoons, beaches, its cliffs that make the island a unique and complete location

YACHTING MALTA: MALTAway TRAVEL is the best way to organize Your sailing vacation in Malta to realize Your Dreams and Desires. Wake up In the Blue Lagoon in Comino for a solitary swim in its crystal clear blue water, or a mooring In the Xlendi Bay Gozo, leaving from anywhere in the Mediterranean Sea

 

BOOK with MALTAway TRAVEL

 

MALTA GUIDE

 

why Malta with maltaway

How can help you?

Maltaway: la nostra conoscenza del mondo, dell’Italia e di MALTA come fattore del Vostro successo!

WHY MALTAWAY ? è davvero la domanda chiave

Noi crediamo che molti cerchino quello che noi abbiamo trovato, e che vogliamo condividere, serve solo iniziare a pensare e ad agire differentemente…e il nostro contributo

MALTAway, your way to enter the MALTA world

MALTAway è un portale che nasce con una visione olistica di servizi integrati di Corporate Services, Tax & Legal, Management Consulting, Governance, Investment, Business Advisory, Relocation, rivolti al mondo Corporations, Business, Finance, HNWIs 

maltaway bike woman

MALTA è la nuova Svizzera e il meglio del Nord Europa in mezzo al Mediterraneo, il posto migliore per il successo, lo sviluppo e la protezione di una Corporation, del suo Business, dei suoi Assets

10 buoni motivi per la tua pensione a MALTA

10 buoni motivi per la tua pensione a MALTA

La scorsa settimana abbiamo ricevuto 3 telefonate da giornalisti di diverse testate televisive di noti programmi trasmessi sulle reti TV Italiane, che chiedevano a NOI, in quanto esperti del settore, opinioni, informazioni, esperienze e interviste…argomento?

PENSIONATI ITALIANI A MALTA

Ieri il programma Quinta Colonna ha mandato in onda interviste e opinioni, in particolare di interesse quella con Giuseppe Conte della Direzione INPS pensioni estero, che ha mostrato un dato evidente di fuga di pensionati Italiani verso l ‘estero, fenomeno che lo scorso anno ha raggiunto quasi le 6000 unità

Segno dei tempi, della profonda crisi Italica che risparmia ormai solo poche categorie, e segno della luce sempre piú forte che MALTA sta ricevendo in termini di interesse dal mondo, dall’Europa e da buon ultimo dall’Italia, considerando che le classifiche internazionali pongono Malta al 3 posto tra i paesi al mondo dove trasferirsi.

Quando si sceglie un paese, le sue condizioni di sicurezza, sistema sanitario, collegamenti, sistema bancario, comunità internazionale, condizione economica, sono altrettanto importanti quanto la fiscalità ridotta e il basso costo della vita.

Questo, soprattutto, per evitare di trovarsi dopo poco tempo in una situazione peggiore di quella che si è deciso di lasciare, per la propria qualità di vita e per la protezione del proprio patrimonio e reddito, che in paesi in difficoltà ormai conclamata come l ‘Italia e altri (vedi i PIGS) non sono più in grado di garantire.

Noi, che abbiamo scelto di lasciare l’Italia dopo aver vissuto in diversi altri paesei, ci occupiamo con una struttura di professionisti, di assistere e consigliare questo target di persone, con una pensione e magari anche con degli asset interessanti, che intendono trasferirsi a Malta, tra l’altro anche con alcuni casi di pensionati Italiani che arrivano a MALTA provenienti da altre giurisdizioni non più considerate interessanti, come ad esempio Canarie, Spagna, Portogallo, Cipro, Grecia, Panama e altre ancora

maltaway_10 reasons love malta

Perché un pensionato Italiano dovrebbe venire a Malta con la sua Pensione? 10 buoni motivi:

  1. Risparmio sulle tasse che può essere rilevante sino a diventare elevatissimo per le pensioni più alte
  2. Clima fantastico e ricchezza storica, artistica e culturale e costo della vita più basso
  3. Vicinanza con l’Italia e i propri interessi e legami famigliari con al massimo 90 minuti di volo al prezzo di una cena in pizzeria
  4. Sanità e assistenza con ospedali e centri per anziani all’avanguardia in Europa
  5. Sicurezza elevatissima e delinquenza praticamente inesistente, con un sistema bancario solido e sicuro
  6. Quasi tutti capiscono e parlano Italiano e un offerta di corsi di inglese per la terza età che consente di raccogliere nuovi stimoli e conoscere gente nuova
  7. Mezzi di trasporto nuovi ed efficienti che ti consentono di vivere, se vuoi, senza automobile
  8. Se compri casa, proteggi il tuo patrimonio, non avrai tasse di successione e lascerai un bellissimo regalo ai tuoi figli e nipoti
  9. Qualità della vita elevata per il sole , il mare, la comunità internazionale e una vita più semplice senza le 1000 complicazioni burocratiche del belpaese
  10. Malta è in Europa e adotta l’Euro, le norme e i regolamenti comunitari non consentono all’Italia di legiferare per un eventuale blocco la portabilità delle pensioni che invece può valere per i paesi extra-UE

E fa 10… la lode la lascerei a MALTAway che ha le competenze, le risorse e l’esperienza per la corretta consulenza e assistenza per la vostra relocation, coprendo a 360° ogni vostra necessità, con riferimento a tutto ciò che vi serve sapere e fare sia in Italia sia a Malta per realizzare un progetto per chi vuole girare le pagine sino alla fine del libro

e se ti serve dell’altro puoi contattarci oppure digitare nella parte alta a destra del sito la parola pensione e troverai quello che abbiamo condiviso con  tutti  su questo argomento

Malta è attraente, ma serve motivazione per cambiare vita e paese

Malta è attraente, ma serve motivazione per cambiare vita e paese

o la trovi dentro di te…. o sarà lei che ti viene a cercare … pensa a malta  prima che sia troppo tardi… noi siamo la tua bicicletta ma sei tu che devi salirci e pedalare … se tu fossi a piedi non avresti scampo, con una bicicletta potresti venirne fuori vivo … grande differenza

Da una vita cosí …

maltaway motivazione bicicletta

a una realtà migliore, stabile, sicura

bike_ride_woman

Noi crediamo che molti cerchino quello che noi abbiamo trovato, e che vogliamo condividere, serve solo iniziare a pensare e ad agire differentemente…e il nostro contributo

MALTAway, your way to enter the MALTA world

MALTAway è un portale che nasce con una visione olistica di servizi integrati di Corporate Services, Tax & Legal, Management Consulting, Governance, Investment, Business Advisory, Relocation, rivolti al mondo Corporations, Business, Finance, HNWIs 

MALTA è la nuova Svizzera e il meglio del Nord Europa in mezzo al Mediterraneo, il posto migliore per il successo, lo sviluppo e la protezione di una Corporation, del suo Business, dei suoi Assets

I 52 posti da visitare nel 2016 secondo il NYT. MALTA 3° posto, l’Italia non c’è

I 52 posti da visitare nel 2016 secondo il Nyt. MALTA 3° posto, l’Italia (tranne Torino e le Langhe) non c’è

maltaway_comino_lagoon

MALTA cool per l’EUROPA e ora anche per gli USA

Si daccordo, il mare, la storia, bella gente, qualità della vita e delle relazioni, sicurezza assoluta, 90 min di volo da Milano, per una vacanza non trovi condizioni migliori….

cercale con le offerte di MALTAWAY TRAVEL  per

  1. il tuo viaggio,
  2. la tua casa,
  3. il tuo corso di Inglese

maltaway_valletta_top

Ma sevuoi trasferirti per vivere, lavorare, fare business, investire, proteggere il tuo patrimonio, chiedi a MALTAway, perchè a Malta trovi un paese e un sistema bancario stabili e sicuri, dove un sistema regolatorio e persone globali stanno costruendo una comunità e leader capaci di essere un modello nel mondo

Al terzo posto, sempre sul podio, c’è Malta, il mediterraneo racchiuso nello spazio di una monetina.Un clima favorevole, spiagge sublimi, templi megalitici e una cultura mix, piena di influenze di ogni tipo ne fanno uno dei posti preferiti dal Nyt. L’inglese è una delle due lingue ufficiali, ma finora pochi americani hanno scoperto lo charme di Malta. Nell’arcipelago ci sono tre isole da esplorare. Malta e la sua trafficata capitale Valletta, tra le città protette dall’Unesco per le sue case in pietra bianca. Gozo, più calma con la sua costa rocciosa piena di posti fantastici per fare immersioni subacquee. E, in ultimo, la idilliaca Comino, piccolissima, auto-free, che ha un solo albergo e pochi residenti. Quest’anno sarà speciale per la Valletta che celebra il 450esimo dalla fondazione. Con tanti eventi nella sua città vecchia e tanti altri nella sua parte più moderna, tra cui l’inagurazione della restaurata Opera house all’aperto e del Nuovo Parlamento, entrambi progettati da Renzo Piano. Gli americani consigliano di seguire per visitare Malta le tracce di Angelina Jolie e Brad Pitt che qui, a Gozo, hanno girato il loro ultimo film “By the Sea”

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2016-01-07/i-52-posti-visitare-2016-secondo-nyt-l-italia-tranne-torino-e-langhe-non-c-e–211517.shtml?uuid=AC0TR45B&refresh_ce=1

MALTA è il 3° miglior posto al mondo per trasferirsi a vivere, lavorare, investire

MALTA è il 3° miglior posto al mondo per trasferirsi a vivere, lavorare, investire

….vieni a Malta con www.maltaway.com per trasferire te stesso, la tua famiglia, il tuo business, il tuo patrimonio, i tuoi investimenti e porta con te il meglio dei tuoi valori e delle tue capacità

MALTA è numero 1 in Europa, lo dicono gli expatriates di tutto il mondo

  1. Ecuador
  2. Mexico
  3. Malta
  4. Singapore
  5. Luxembourg

 

Perchè vivere, investire, fare business a Malta

MALTA è la tua nuova SVIZZERA e il tuo Nord Europa ma in mezzo al Mediterraneo, ispirata dal modello della Città-Stato dell’Isola di SINGAPORE

A parte il desiderio di essere qui a Malta ora, che questa foto suscita,  rispondi a queste domande:

Come vedi il futuro dell’Italia, di una persona o imprenditore, onesto, non parassita, competente, creativo, motivato a crescere e a creare?

Quale paese offre una qualità della vita, clima spettacolare 12 mesi all’anno,costi contenuti, collegamenti frequenti e low cost al massimo a 2 ore dalla tua città, un sistema di regole e fiscale competitivo in tutto il mondo?

Dove puoi trovare una comunità internazionale aperta e stimolata ad attirare persone, imprese, idee e capitali capaci di crescere insieme?

Noi, dopo un lungo e approfondito confronto di esperienze e analisi, abbiamo la risposta!

Trasferire a Malta la residenza, la tua vita, i tuoi familiari, il tuo business, il tuo patrimonio, significa migliorare la gestione del tuo rischio

MALTA è la tua nuova SVIZZERA e il tuo Nord Europa ma in mezzo al Mediterraneo, ispirata dal modello della Città-Stato dell’Isola di SINGAPORE. Con Maltaway Malta non avrà segreti per te.
CENTRO del MEDITERRANEO
Quale paese offre una qualità della vita, clima spettacolare 12 mesi all’anno,costi contenuti, collegamenti frequenti e low cost al massimo a 2 ore dalla tua città, un sistema di regole e fiscale competitivo in tutto il mondo?
PAESE LEADER
MALTA è la tua nuova SVIZZERA e il tuo Nord Europa ma in mezzo al Mediterraneo, stabile e sicuro, ispirata dal modello della Città-Stato dell’Isola di SINGAPORE
TASSE SUL REDDITO, CAPITALE E PATRIMONIO
ZERO imposte di successione, ZERO imposte sul capitale e patrimonio, ZERO imposte sul capital gain, ZERO imposte sugli immobili, 5% imposte sui redditi d’impresa

 

MALTA, EUROPA, COMMONWEALTH, MONDO
Dove puoi trovare una comunità internazionale aperta e stimolata ad attirare persone, imprese, idee e capitali capaci di crescere insieme?

 

MALTA FINTECH HUB
Malta FinTech, un vero hub della finanza e della Tecnologia dell’ eGaming e eCommerce, servizi di eFinance e eBanking a supporto del mondo Consumer e Corporate


LE RAGIONI CHIAVE PER INVESTIRE A MALTA

LOCATION STRATEGICA

Malta si trova in posizione strategica nel cuore del Mediterraneo , con legami molto stretti con l’Europa continentale , Nord Africa e del Medio Oriente . L’isola è considerata la scelta migliore per gli investimenti in settori basati sulla conoscenza e la produzione di fascia alta Grazie alla sua eccellente infrastrutture portuali , Malta è anche considerato un hub logistico ideale. Questo, insieme con l’adesione all’UE , rende il paese un punto di partenza ideale per la regione euro-mediterranea e oltre.

Durata dei voli per i principali business hubs

Algiers Amsterdam Berlin Brussels Dubai Dublin Edinburgh
 1:15  3:10  2:55  2:55  5:00  2:55  3:00
 Libya  London  Madrid  Milan  Moscow  Munich  Oslo
 1:30  3:00  2:55  2:00  4:00  2:30  4:00
 Paris  Prague  Rome Stockholm   Vienna  Warsaw  
 2:45  2:45  1:30  3:50  2:15  3:50

ECONOMIA FRIZZANTE

Malta ha subito una trasformazione incredibile nei pochi decenni dopo l’indipendenza è stata acquisita nel 1964. Quattro decenni più tardi, con un pienamente funzionante economia di mercato aperta, l’adesione all’UE nel 2004 è stato visto come un passo naturale verso assicurare il futuro economico del paese. L’adozione dell’euro nel 2008, ha assicurato che l’economia non sarebbe vulnerabile alle fluttuazioni valutarie e consentirebbe la nazione per essere più competitivi.

Il progresso e la flessibilità sono fattori chiave per il successo della capacità di Malta di reagire rapidamente alle tendenze internazionali e il mercato globale. Il nostro governo pro-business cerca continuamente di rafforzare l’attrattiva di Malta come un’economia di mercato aperta. Gli shock esogeni della recessione globale ha avuto inevitabilmente un impatto sull’economia locale. Tuttavia, va notato che Malta è stato uno degli ultimi paesi dell’Unione Europea per entrare la recessione ed è stato anche uno dei primi paesi a rimbalzo dalla crisi economica. In sostanza Malta ha mostrato grande capacità di recupero ed emerse in una posizione forte.

COMPETENZE LINGUISTICHE

lingua nazionale del paese è Maltese ma entrambi questi ultimi e l’inglese sono le lingue ufficiali di Malta. Questo aggiunge certamente all’appello del meta di visitatori, commercianti e gli investitori. Praticamente tutti i maltesi sono bilingue e molti sono anche dimestichezza in italiano. Alcuni possono anche avere almeno una conoscenza di francese o tedesco. fluidità lingua straniera come percentuale della popolazione è la seguente: Inglese 88%, 66% italiani, francesi 17% e tedesco 6%.

FORZA LAVORO

Il successo di un’impresa non si ottiene solo con un finanziamento o con la tecnologia, ma è determinato in ultima analisi dal potere e dalle competenze delle persone. La forza lavoro a Malta è molto produttiva, molto istruita ed estremamente flessibile con un’ottima etica del lavoro. La nostra gente sono la nostra più grande risorsa naturale e il paese ha una buona disponibilità di personale professionale, manageriale e tecnico, nonché una pronta fornitura di migliori laureati maggior parte dei quali sono la tecnologia-esperienza. Il legame tra istruzione e industria è vitale per la nostra competitività. Istruzione e punti di forza delle risorse umane legate top dei criteri per la scelta di Malta come destinazione di investimento.

CENTRO FINANZIARIO INTERNAZIONALE

Malta è ormai riconosciuto a livello internazionale hub di servizi finanziari. Tuttavia, a causa di approccio tradizionale e conservatrice del settore non ha mai vissuto una vera e propria crisi finanziaria. Infatti, la forza del settore dei servizi finanziari è stato un fattore che ha contribuito critico per l’emergere rapida dell’economia di Malta dalla recessione. In effetti, la reputazione del settore dei servizi finanziari maltese migliorato considerevolmente a causa della resilienza e la stabilità ha mostrato durante la crisi finanziaria. Questo non è andato inosservata nello scenario globale e l’impeccabile reputazione dei servizi finanziari locali è previsto per alimentare ulteriormente la crescita in questo settore.

INFRASTRUTTURA ICT ECCELLENTE

E ‘sempre stato considerato di importanza strategica per la promozione umana e economica del paese ad essere ben collegato con il resto del mondo. Come tale non vi è stata una grande quantità di investimenti e di consolidamento al fine di creare e garantire un’infrastruttura affidabile Information Communication Technology (ICT).

L’infrastruttura ICT completamente liberalizzata e sviluppata di Malta ha certamente contribuito per l’isola rapidamente diventando un centro regionale di eccellenza nel settore delle TIC e dei servizi finanziari.

BASSE TASSE SOCIETARIE

Da lunga data, il sistema imposta integrale esiste a Malta dal 1948. La tariffa per l’imposta sulle società a Malta si attesta al 35%; tuttavia in caso di distribuzione di dividendi, gli azionisti possono beneficiare di una restituzione in genere pari al 6/7 ° dell’imposta pagata, con il risultato di un tasso di imposta pagata del 5%.

SICUREZZA E LIFESTYLE PIACEVOLE

Ci sono molte ragioni per cui investire a Malta un buon affare, ma non è sufficiente per le figure di sommano e le stelle per essere allineati. In questo giorno di età – dove il tempo, la salute, la sicurezza e la vera qualità della vita sono preziose materie prime – punteggi Malta altamente su tutti questi aspetti. Le distanze sono minime da viaggio, le strutture sanitarie, che si collocano tra i migliori in Europa, sono di prima classe in entrambi gli ospedali pubblici e privati e il tasso di criminalità è molto bassa. Tuttavia, il più grande punto della nazione isola di vendita è senza dubbio lo stile di vita che gli investitori e le loro famiglie godono nel paese. Infatti, coloro che pensano di investire a Malta si consiglia vivamente di visitare la nazione a esplorare e sperimentare di persona la ricchezza di storia, cultura, ospitalità, bar e ristoranti. In questo modo si può anche ottenere un vero assaggio della cucina maltese e mediterranea saporita che il paese offre.


MALTA non è un paese per tutti, ma se osservate con attenzione la tabella qui sotto, i numeri e i colori…..ti renderai conto che le variabili da considerare sono molte e che i vantaggi fiscali, che indiscutibilmente qui a Malta ci sono in particolare per un Residente estero NON cittadino maltese, non sono mai da considerare per primi

e se sei convinto contattaci per iniziare il tuo progetto a MALTA con Maltaway

Malta is the third best place in the world to live for global Expats

 

….move to malta with www.maltaway.com and sail with us to relocate yourself , your business, your family, your investments and take your way and your style with you

maltaway-luxurious-super-yacht-maltese-falcon

We’d like to share with you a detailed picture of life abroad across all continents: why people relocate, what their daily life is like, and how satisfied they are.

Ecuador and Mexico topped the overall list, with Malta placing third. Singapore and Luxembourg make up the top five list.

https://www.internations.org/expat-insider/2015/the-best-and-worst-places-for-expats

MALTA, Il sonno di Manoel

Il sonno di Manoel

A Malta, prospettive di sviluppo per un’area dimenticata

Malta, Il lazzaretto
Malta, Il lazzaretto
Se pensate a Malta, fatelo con la vostra testa; se volete accedere alle opportunità di Malta fatelo con www.maltaway.com

Trenta ettari pressoché pianeggianti, in buona parte coperti di vegetazione.
Ovunque rovine di varie epoche, ai lati due baie costellate di imbarcazioni, davanti il mare aperto.
Un solo accesso da terra, strettamente riservato agli addetti ai lavori.
Di giorno il silenzio, di notte l’oscurità.

Questa scarna descrizione non omaggia chissà quale luogo lontano da tutto e da tutti, ma ritrae la calma dell’occhio del ciclone. L’occhio è Manoel Island, il ciclone è Malta, un mosaico dalle tessere così diverse, eppure così coese: a sud-est, la sagoma arabeggiante e cattolicissima di Valletta, rocciosa corazzata pronta a salpare; a sud, l’atmosfera sospesa fra classico e moderno di Ta’ Xbiex e della sua quieta distesa di villini; più arretrati, il ripido saliscendi dei vicoli di Pietà e i marziali, severi insediamenti vittoriani di Floriana; a ovest, la piacevole vitalità di Gzira e delle sue attività commerciali e turistiche; a nord, infine, Sliema e la sua caotica, già vista, già vecchia, ripetizione del miraggio del boom edilizio, a stento contenuta dai bastioni di Fort Tigné.
Ovunque fanno capolino dalle facciate le gallarijas, lignee verande pensili dai vivacissimi colori, una costante dell’edilizia tradizionale maltese.

Ovunque c’è un po’ di Italia: tanto nelle chiacchiere maltesi, punteggiate di “grazzi”, “forza!”, “appuntu”, “ciau” malgrado la de-italianizzazione perpetrata dagli Inglesi fra le due Guerre, quanto sulle insegne delle attività commerciali, specialmente di bar e ristoranti, grazie ai numerosi collegamenti navali e aerei, nonché a un regime fiscale imparagonabilmente più sensato di quello patrio.

Questa è la movimentata cornice in cui si colloca Manoel, calmo e indifferente: tutte le anime di Malta guardano a lui, cogliendone ognuna uno scorcio, un carattere diverso. Mentre da Valletta si può ammirare Fort Manoel in tutta la sua razionale, geometrica eleganza, di fronte a Ta’ Xbiex lo spettacolo si fa più veneziano, grazie al portico a pelo d’acqua del Lazzaretto; camminando lungo il porticciolo di Gzira si può apprezzare l’incessante attività di un rinomato rimessaggio imbarcazioni, dominato da un curioso edificio a due ordini di arcate: una presenza forte, magnetica, verso cui un passante sensibile non potrà non volgere lo sguardo più volte, quasi che da quelle logge, a breve, dovesse affacciarsi qualcuno; per chi, infine, dà le spalle al traffico di Sliema, c’è il sollievo di una lunga, rilassante cortina verde.

Tutto questo è Manoel Island: un gigante addormentato il cui sonno sembra destinato a concludersi.
L’oblio era iniziato dopo le devastazioni dell’ultima guerra, essendo l’isola sede di batterie costiere e di una base per sommergibili: le mutate condizioni geopolitiche prima e il rimpatrio della guarnigione inglese poi avevano condannato Manoel non solo al mancato ripristino delle preesistenze, ma addirittura all’abbandono e al vandalismo.

Un primo risveglio è stato il restauro di Fort Manoel, operazione estremamente accurata che, fra il 2001 e il 2009, ha ridato lustro a un complesso ancora segnato dall’oltraggio dei bombardamenti italo-tedeschi. L’intervento successivo, attualmente ancora fermo sulla carta, dovrebbe riguardare l’insieme del lazzaretto, insediamento più vasto e più disastrato del forte, secondo criteri di basso impatto visuale e ambientale nonché di massima tutela delle preesistenze: una scelta obbligata per un’area che le autorità governative, unitamente alle altre fortificazioni dei Cavalieri di Malta, vogliono vedere riconosciuta come patrimonio UNESCO. Esorcizzata quindi, malgrado l’indubbia appetibilità fondiaria dell’isola, la prospettiva di una nuova Monte Carlo, per Manoel si delinea un futuro multifunzionale: polmone verde di un agglomerato in via di saturazione, officina culturale dalle vaste aree operative, terreno fertile per nuove architetture, aspetto quest’ultimo possibile con la sostituzione di volumi di scarso valore come gli ampliamenti della struttura originaria del lazzaretto.

Innestare il contemporaneo nel tessuto maltese: Manoel potrebbe andare ad aggiungersi a una lunga serie di validi esempi riscontrabili nei dintorni. Tralasciando il più recente, l’interessante ma contestato nuovo parlamento, voluto dal Governo all’ingresso di Valletta e commissionato a Renzo Piano, si potrebbe citare, sul crinale di Pietà, la Rediffusion House, complesso di gusto déco hollywoodiano progettato da Carmelo Falzon nel 1934 per ospitare la prima emittente radio pubblica maltese, voluta dagli Inglesi appositamente per contrastare l’eccessiva esposizione dell’isola alle stazioni italiane e alla propaganda fascista: salvata dalla demolizione per intervento ministeriale nel 2008 e restaurata egregiamente quattro anni dopo, ospita oggi un polo della creatività nonché la PBC, erede di Rediffusion.

Passando poi lungo la marina di Ta’ Xbiex non si può non notare, fra villini eclettici dalle mille modanature, il volume semplice ma studiato della casa denominata “The Lodge”, opera di Joseph Spiteri, fondamentale rappresentante del Modernismo maltese, datata 1961.Una volta usciti da Ta Xbiex verso Gzira, l’angolo fra due importanti arterie diventa un intermezzo di puro razionalismo italiano grazie al “Villino” progettato come propria residenza da Salvatore Ellul negli anni Trenta e adeguatamente restaurato nel 2013.

Tutti interventi di indubbio interesse, tutte opere vincolate dalla costante attività della MEPA (Malta Environment and Planning Authority), ma forse il caso più curioso di “buon vicinato” fra architetture è a Msida, laddove uno slargo secondario permette all’osservatore di cogliere contemporaneamente, accostati senza alcuna conflittualità: la tradizione vernacolare delle basse palazzine ornate di* gallarijas*; il classicismo siculo-spagnolesco, tanto caro ai Cavalieri, di un portale in pietra; infine il candore sinuoso del migliore esempio locale di “Streamline Moderne”, l’autosalone Muscat. A parole un’accozzaglia totale, alla vista un rispettoso incontro fra caratteri fortissimi.

Ecco allora una modalità di approccio al contesto di Malta già riuscita in passato e ancora proponibile per i prossimi interventi: una composizione chiara e definita perché chiare e definite sono le identità dei componenti.
Buon risveglio, Manoel.

Riferimenti bibliografici

Zillah Bugeja, Quarantine hospital for over 250 years to be restored in www.timesofmalta.com, September 4, 2008
James Debono, Rediffusion House to get facelift in www.maltatoday.com.mt, February 23, 2012
Juan Ameen, At last, modern architecture is protected in www.timesofmalta.com, May 25, 2012
A true example of Streamline Moderne in www.timesofmalta.com, September 6, 2012
The Lodge in Ta’ Xbiex in www.timesofmalta.com, September 18, 2012
Villa Ellul in Ta’ Xbiex in www.timesofmalta.com, September 20, 2012

Un ringraziamento all’autore Jacopo Baccani

http://wsimag.com/it/architettura-e-design/17529-il-sonno-di-manoel