Malta è attraente, ma serve motivazione per cambiare vita e paese

Malta è attraente, ma serve motivazione per cambiare vita e paese

o la trovi dentro di te…. o sarà lei che ti viene a cercare … pensa a malta  prima che sia troppo tardi… noi siamo la tua bicicletta ma sei tu che devi salirci e pedalare … se tu fossi a piedi non avresti scampo, con una bicicletta potresti venirne fuori vivo … grande differenza

Da una vita cosí …

maltaway motivazione bicicletta

a una realtà migliore, stabile, sicura

bike_ride_woman

Noi crediamo che molti cerchino quello che noi abbiamo trovato, e che vogliamo condividere, serve solo iniziare a pensare e ad agire differentemente…e il nostro contributo

MALTAway, your way to enter the MALTA world

MALTAway è un portale che nasce con una visione olistica di servizi integrati di Corporate Services, Tax & Legal, Management Consulting, Governance, Investment, Business Advisory, Relocation, rivolti al mondo Corporations, Business, Finance, HNWIs 

MALTA è la nuova Svizzera e il meglio del Nord Europa in mezzo al Mediterraneo, il posto migliore per il successo, lo sviluppo e la protezione di una Corporation, del suo Business, dei suoi Assets

MI SONO TRASFERITO A VIVERE A MALTA…CON LA BICICLETTA (E TANTA VOGLIA DI PEDALARE)

MI SONO TRASFERITO A VIVERE A MALTA…CON LA BICICLETTA (E TANTA VOGLIA DI PEDALARE)

Alcune riflessioni personali, condivise con VOGLIOVIVERECOSI, utili sia a chi pedala per passione sia a chi pedala sul sentiero della vita in senso metaforico

http://www.voglioviverecosi.com/index.php?scelte-di-vita-cambiare-lavoro-o-paese_76/mi-sono-trasferito-a-vivere-a-malta-con-la-bicicletta-e-tanta-voglia-di-pedalare_1764/

http://www.voglioviverecosi.com/index.php

maltaway_boardmember_albertobalatti_malta bici 2

Mi sono trasferito a vivere a Malta…con la bicicletta e tanta voglia di pedalare.

Come, ma con tanta più energia e convinzione di tanti altri, sono anch’io un espatriato ma non in fuga dall’Italia, semplicemente il mio modo di vivere, agire, pensare è sicuramente più anglosassone e in un’Italia, fatta di compromessi, molta apparenza, poche azioni, io sono una minoranza. Ho vissuto per lavoro all’estero ed ho conosciuto, anche grazie alla mia passione per i viaggi, l’Europa, la Svizzera, l’America, l’Asia e i paesi Arabi.

Già superata la soglia dei cinquant’anni, con alle spalle oltre trent’anni di esperienza professionale nelle global corporations, una moglie avvocato e  un figlio che  fin dall’età di 15 anni si è trasferito  a studiare in Inghilterra, abbiamo deciso di trasferirci a  vivere a Malta. Questa decisione è scaturita dopo 3 anni di analisi di dettaglio di vari paesi dagli USA a Panama e Costa Rica, da Sydney a Singapore, dalla Svizzera alla Gran Bretagna, per capire e valutare tanti elementi come la qualità della vita, il costo, la sicurezza, il sistema sanitario e scolastico, l’efficienza e tanti altri fattori. Negli anni ho avuto contatti lavorativi con quest’isola ed ho sempre apprezzato la mentalità aperta, diretta dei maltesi, la loro internazionalità e concezione meritocratica tipica della cultura anglosassone.

una nuova vita a malta

E’ un’isola di circa 420.000 abitanti geograficamente a sud della Sicilia ma a molti sconosciuta. Qui la lingua ufficiale oltre al maltese è l’inglese, anche se molti parlano italiano, e da qualche anno fa parte dell’Unione Europea ed ha adottato l’Euro e vanta un sistema bancario solidissimo. E’ un paese con un clima mediterraneo e inverni brevi con temperature che non scendono mai al di sotto dei 12 gradi,  un’alta qualità della vita e livello di sicurezza, un sistema sanitario e scolastico ottimo e costi della vita molto contenuti, collegamenti frequenti e low cost con l’Italia. Milano dista solo un’ora e quarantacinque minuti di volo.

Che dire, tutti ci siamo spesso persi a sognare mete paradisiache ma spesso irraggiungibili senza pensare a mete più vicine dove poter realizzare facilmente i propri desideri, senza dover recidere con i legami familiari, amicizie e abitudini….insomma con le nostre radici. Malta l’’ho conosciuta qualche anno fa durante una vacanza, ed ho apprezzato subito quel mix di cultura e bellezze naturali che è in grado di offrire. Qui puoi fare mare in baie suggestive e fondali stupendi ma puoi anche perderti alla scoperta dei suoi siti millenari, delle sue cittadine medievali, dei suoi palazzi barocchi. I miei amici mi dicevano che era un’isola troppo piccola per me ma in realtà non finisci mai di scoprirla e soprattutto ricordare che siamo in Europa in area Schengen, senza alcun controllo sei ovunque in poco tempo e con pochi soldi, è come fare Milano –Firenze in auto, con la differenza di essere a Malta come cittadino Europeo e nella migliore Europa.

malta

Mi ritrovo ad avere più vita sociale e a vivere fuori più qui che a Milano, anche perché il clima lo consente. Manifestazioni, concerti, feste tradizionali si susseguono per tutta la lunga estate che va da marzo a novembre. Dopo il lavoro o nella pausa potersi permettere una fuga al mare per una nuotata o una passeggiata al tramonto, andare a pescare, cenare in spiaggia o andare a tutte le feste sono esperienze ineguagliabili anche per un nordico e lacustre come me per di più appassionato sfegatato della montagna e dello sci.

Io vivo a Gzira, vicino a Sliema, che è la zona più abitata dagli espatriati e frequentata dai turisti, ma ho scelto di vivere qui perché anche in inverno c’è movimento, i locali sono aperti, è a soli 10 minuti dalla capitale Valletta e dalla sede di uffici di molte società e professionisti. Sono in una zona tranquilla e per niente caotica ma a soli 400 metri dal mare. Non ho voluto portarmi l’auto e giro sia con i bus, perché c’e’ una rete capillare che collega tutta l’isola al costo di soli 6.50 euro la settimana, sia in bicicletta. Qui è un mezzo poco diffuso tra i maltesi perché dicono che in alcune zone il traffico è caotico ma non conoscono Milano, Roma o Napoli!! Spesso li stupisco presentandomi agli appuntamenti in giacca, cravatta e …bicicletta.

Nei mesi meno caldi mi diletto, da buon biker abituato alle colline brianzole, a lunghi giri in mountain bike alla scoperta sia delle zone interne che, inaspettatamente, offrono paesaggi verdi e fioriti sia della lunga costiera con tratti di mare dall’azzurro al blu intenso. Ora ho preso uno scooter perché nelle calde giornate estive è sicuramente più agevole. Questa però non è una destinazione per tutti ma per chi ha voglia di fare, per chi ha energia, idee, progetti o capitale, per chi, come dico io, vuol nuotare anche con onde alte, rispettando in assoluto le regole del gioco. Le opportunità di lavoro, di trasferire un’azienda, di aprire una nuova attività sono davvero interessanti perché Malta è un mercato in espansione che continua ad attrarre nuovi capitali e investitori grazie anche al sistema fiscale molto vantaggioso e alla burocrazia snella e flessibile. Ci sono molte società informatiche, del gaming e fondi d’investimento.

isola di malta

Anche il mercato immobiliare maltese è molto interessante perché ancora lontano dall’immaginazione delle folle, con prezzi medi convenienti e con alte rendite grazie anche all’assenza di tassazioni. Qui non si paga neppure la tassa rifiuti. La conoscenza del territorio e delle sue regole e la collaborazione con selezionati professionisti locali mi ha permesso di aprire un mio portalehttp://maltaway.wordpress.com  per iniziare a far conoscere a tutti Malta ed aprire la via d’accesso a questo paese a quelli che sono interessati per venire a fare una vacanza, trasferirci la residenza, l’azienda o semplicemente per la gestione del proprio patrimonio o per un investimento immobiliare. Grazie alla mia precedente esperienza professionale e al mio modo personale di approcciare ogni progetto con profonda studio e conoscenza ma anche pratico e operativo, cerco innanzitutto di aiutare i clienti a verificare punto per punto vantaggi e conseguenze economiche e personali di questo percorso di scelta che vorranno condividere con me. Io cerco prima di capire se Malta sia la soluzione giusta per il cliente, poi gli offro un servizio completo dal viaggio al cambio di residenza, alla casa, alla fiscalità, agli investimenti, per far si che l’esperienza di un trasferimento non si riveli un percorso tortuoso ad ostacoli ma una via dritta e semplice.

La cosa che mi interessa di più è soprattutto dare sempre una consulenza professionale, precisa, affidabile e soluzioni personalizzate. Io, da buon animale diurno, mi sveglio tutte le mattine alle 6 e dedico le prime ore della mia giornata ad aggiornarmi, acquisire notizie, conoscere le novità, approfondire temi e poi inizio a scrivere per condividerle e dare la mia idea di cosa penso stia accadendo nel mondo.

I miei siti https://albertobalatti.wordpress.com/ per la parte Aziende e Investimenti ehttp://maltaway.wordpress.com/ per Malta, sono  come la mia bicicletta: sempre in movimento con notizie aggiornate per consentire a chiunque di conoscere ma anche di trarre spunti, idee e progetti. Le idee poi devono diventare azioni.  Bisogna avere il coraggio di inforcare la bicicletta e iniziare a pedalare…

Ognuno deve imboccare la propria via.
Io ho scelto Malta way per essere “differentemente globale”
“Se tu leggi solo quello che chiunque altro legge, tu puoi pensare solo quello che chiunque altro pensa”

Alberto

Vivere, lavorare, investire a Malta, in perfetto stile MALTAway con la tua bicicletta o ancor meglio con la tua ebike

Vivere, lavorare, investire a Malta, in perfetto stile MALTAway con la tua bicicletta o ancor meglio con la tua ebike

Pedalare Maltaway….ti aiuta ad essere felice

Devi comunque pedalare…..quelli che non pedalano a Malta non li vogliamo

maltaway balattiboardmemberebike ebike be happy