CONSULENZA ONLINE MALTA WAY per l’internazionalizzazione di Privati e Imprese

CONSULENZA ONLINE MALTA WAY per l’internazionalizzazione di Privati e Imprese

Anche un servizio di Consulenza Online personalizzata, per l’internazionalizzazione di Privati e Imprese

 

una soluzione efficace per l’Internazionalizzazione, perchè dove hai le tue radici NON è piú l’ombelico del mondo, una consulenza e un prezzo basati non sul costo del nostro tempo, ma sul valore del vostro tempo

logo-malta-way-mod3dscritta

Siamo a vostra disposizione per assistervi in un percorso professionale, dalla fase di analisi e pianificazione fino all’effettiva esecuzione del trasferimento a Malta e nel mondo di persone, assets, pensione, ridomiciliazione o costituzione di societa’, con individuazione delle soluzioni piu’ idonee al proprio profilo reddituale e patrimoniale, attraverso pacchetti di advisory specifici.

Potremo valutare insieme  le vostre specifiche necessità e fornirvi le risposte adeguate per identificare i servizi offerti da MALTAway e le opportunità di Malta rispetto all’Italia e ad altri paesi in Europa o extra Europei

Il trasferimento verso migliori sistemi Paese di capitali, cervelli, energie e competenze non si ferma, qui a Malta e da Malta solo geograficamente vicina all’Italia, trovi un ecosistema di professionisti per i servizi necessari per la tua vera internazionalizzazione.
Noi ti possiamo offrire i nostri servizi di advisory completi:

  • Per analizzare i pro e i contro
  • Per decidere in modo consapevoli
  • Per implementare la decisione in modo professionale

Molti clienti Italiani ed internazionali, richiedono un approccio professionale, compliant, sicuro, veloce, e noi offriamo

un servizio di Consulenza Online personalizzata, per l’internazionalizzazione di Privati e Imprese

con analisi delle esigenze individuali specifiche ed identificazione delle opportunità e soluzioni offerte da una ridomiciliazione di se stessi o dei propri assets o del proprio business a Malta, un servizio di Advisory Internazionale con le soluzioni e le opportunità di Malta e da Malta rispetto all’Italia e ad altri paesi in Europa o extra Europei:

Si tratta di una innovazione nella Consulenza e nei prezzi, oggi per rispondere alle questioni poste serve un approccio olistico su diverse materie tecniche, dalla parte regolamentare a quella degli investimenti, cosí come un sistematico confronto delle tendenze su diverse giurisdizioni, dalla parte macroeconomica ai modelli fiscali e societari
Noi, a differenza del professionista che fattura a giornata, ora e minuto, vi offriamo una consulenza e un prezzo basati non sul costo del nostro tempo, ma sul valore del vostro tempo necessario per trovare la soluzione per voi di maggiore valore aggiunto.

Sessioni di Domande & Risposte cosi strutturate:

• Tu ci scrivi le domande attraverso il modulo qui sotto indicato

• Ogni domanda viene da noi classificata con un livello 1, 2 o 3 ai rispettivi costi 

• Tu confermi il preventivo e predisponi il pagamento

• Noi ti forniamo le risposte per via telefonica

Inviando il modulo proposto, ci consentirai di fornire le risposte più corrispondenti al tuo profilo 

CONSULENZA ONLINE MALTA WAY

Advertisements

MALTA, fuga dei pensionati dall’Italia

Penso sia arrivato il momento per molti di smettere di ascoltare gli incantatori  e di lamentarsi, e di prendere coscienza che l’Italia non sia più il centro del proprio mondo e di agire e prendere le decisioni necessarie per proteggere se stessi, il proprio reddito da pensione, la propria famiglia, il proprio business, il proprio patrimonio

Il 15 marzo 2016, puntata di Ballarò sul tema pensioni e fuga dei pensionati dall’Italia…non pensate ai PIGS…guardate a Malta come fa il resto del nord Europa

Sempre più evidente che il problema di attrattività dell’Italia per capitali e cervelli sia non solo conclamato, ma che ormai sia in corso una fuga di capitali, di cervelli e giovani, ora anche di pensionati

Per ora MALTA è ancora fuori dal radar delle masse, ma possiamo testimoniare che il fenomeno è in forte crescita e diverrà esplosivo, Malta davvero cosí vicina all’Italia ma tutto un altro mondo, senza i problemi di altre giurisdizioni come Grecia, Spagna e Canarie, Portogallo…un paese fallito lo sarà anche per le persone che ci vivono, perchè può solo tagliare i servizi e aumentare le tasse sul patrimonio e sul reddito….a MALTA PIL 2015 +6,3%

La vera maturità sta nel tacere…..girare le spalle e cambiare strada…
Perché dove l’ignoranza parla…l’intelligenza tace….pensionati dÍtalia vi aspettiamo a Malta

maltaway malta pensionati

10 buoni motivi per la tua pensione a MALTA

La scorsa settimana abbiamo ricevuto 3 telefonate da giornalisti di diverse testate televisive di noti programmi trasmessi sulle reti TV Italiane, che chiedevano a NOI, in quanto esperti del settore, opinioni, informazioni, esperienze e interviste…argomento?

PENSIONATI ITALIANI A MALTA

Prima il programma Quinta Colonna ha mandato in onda interviste e opinioni, in particolare di interesse quella con Giuseppe Conte della Direzione INPS pensioni estero, che ha mostrato un dato evidente di fuga di pensionati Italiani verso l ‘estero, fenomeno che lo scorso anno ha raggiunto quasi le 6000 unità

ora anche Ballarò….

Segno dei tempi, della profonda crisi Italica che risparmia ormai solo poche categorie, e segno della luce sempre piú forte che MALTA sta ricevendo in termini di interesse dal mondo, dall’Europa e da buon ultimo dall’Italia, considerando che le classifiche internazionali pongono Malta al 3 posto tra i paesi al mondo dove trasferirsi.

Quando si sceglie un paese, le sue condizioni di sicurezza, sistema sanitario, collegamenti, sistema bancario, comunità internazionale, condizione economica, sono altrettanto importanti quanto la fiscalità ridotta e il basso costo della vita.

Questo, soprattutto, per evitare di trovarsi dopo poco tempo in una situazione peggiore di quella che si è deciso di lasciare, per la propria qualità di vita e per la protezione del proprio patrimonio e reddito, che in paesi in difficoltà ormai conclamata come l ‘Italia e altri (vedi i PIGS) non sono più in grado di garantire.

Noi, che abbiamo scelto di lasciare l’Italia dopo aver vissuto in diversi altri paesei, ci occupiamo con una struttura di professionisti, di assistere e consigliare questo target di persone, con una pensione e magari anche con degli asset interessanti, che intendono trasferirsi a Malta, tra l’altro anche con alcuni casi di pensionati Italiani che arrivano a MALTA provenienti da altre giurisdizioni non più considerate interessanti, come ad esempio Canarie, Spagna, Portogallo, Cipro, Grecia, Panama e altre ancora

maltaway_10 reasons love malta

Perché un pensionato Italiano dovrebbe venire a Malta con la sua Pensione? 10 buoni motivi:

  1. Risparmio sulle tasse che può essere rilevante sino a diventare elevatissimo per le pensioni più alte
  2. Clima fantastico e ricchezza storica, artistica e culturale e costo della vita più basso
  3. Vicinanza con l’Italia e i propri interessi e legami famigliari con al massimo 90 minuti di volo al prezzo di una cena in pizzeria
  4. Sanità e assistenza con ospedali e centri per anziani all’avanguardia in Europa
  5. Sicurezza elevatissima e delinquenza praticamente inesistente, con un sistema bancario solido e sicuro
  6. Quasi tutti capiscono e parlano Italiano e un offerta di corsi di inglese per la terza età che consente di raccogliere nuovi stimoli e conoscere gente nuova
  7. Mezzi di trasporto nuovi ed efficienti che ti consentono di vivere, se vuoi, senza automobile
  8. Se compri casa, proteggi il tuo patrimonio, non avrai tasse di successione e lascerai un bellissimo regalo ai tuoi figli e nipoti
  9. Qualità della vita elevata per il sole , il mare, la comunità internazionale e una vita più semplice senza le 1000 complicazioni burocratiche del belpaese
  10. Malta è in Europa e adotta l’Euro, le norme e i regolamenti comunitari non consentono all’Italia di legiferare per un eventuale blocco la portabilità delle pensioni che invece può valere per i paesi extra-UE

E fa 10… la lode la lascerei a MALTAway che ha le competenze, le risorse e l’esperienza per la corretta consulenza e assistenza per la vostra relocation, coprendo a 360° ogni vostra necessità, con riferimento a tutto ciò che vi serve sapere e fare sia in Italia sia a Malta per realizzare un progetto per chi vuole girare le pagine sino alla fine del libro

e se ti serve dell’altro puoi contattarci oppure digitare nella parte alta a destra del sito la parola pensione e troverai quello che abbiamo condiviso con  tutti  su questo argomento

Commissione Europea, Malta deficit a 1,1% e debito sotto il 60%

Commissione Europea, Malta deficit a 1,1% e debito sotto il 60%

In Europa, con l’Euro c’è chi sa far bene e attira sempre più cervelli e capitali...MALTAway è il vostro accesso alle opportunità di Malta, per capitali, aziende, individui….servizi legali, societari, di investimento e di relocation, dalla vostra casa alla consulenza per passare alla struttura di miglior Governance aziendale

maltaway_lavoro estero

Strong wage growth and record-low unemployment boosted economic growth • Public investment is expected to decrease on the back of the phasing out of the capital injection to the national airline

The European Commission expects deficit in 2016 to further decrease to 1.1% of GDP whilst the debt ration is projected to fall further in 2015 to 64% of GDP, also thanks to the expected repayment of some tax arrears from the public energy utility corporation.

It is expected to follow a downward path and to reach 58.7% of GDP by 2017.

In its winter 2016 economic forecast, the European Commission described Malta’s economic performance as having a “robust growth outlook”

“Real GDP growth peaked in 2015 on the back of strong investment and supported by private consumption. Growth is expected to moderate in 2016 and 2017 with the phasing out of the major investment projects. The general government deficit and debt are forecast to decline further also thanks to the favourable macroeconomic conditions,” the European Commission said.

In an initial reaction, Prime Minister Joseph Muscat said that the European Commission estimates show that Malta will wipe out the increase in national debt accumulated by the three previous administrations.

The Commission found that the “main engine of growth continued to be investment” with large ongoing energy investment projects, while private consumption expanded by 5.1% on the back of strong wage growth and record-low unemployment.

http://www.maltatoday.com.mt/news/national/61915/european_commission_forecasts_further_decline_in_maltas_deficit_debt#.VrOFnvnhDIU

MALTA 3Q 2015 GDP +8% nominal, + 5,4% real

MALTA 3Q 2015 GDP +8% nominal, + 5,4% real

Malta a gonfie vele, PIL 3 Trimestre + 8%, il meglio in Europa (e nel mondo)

Strong economic growth underpinned by significant investment

Think and act  to MALTA with MALTAway

maltaway_maltese_falcon_malta2

 

Official figures show that in the third quarter of 2015, the Maltese economy continued to register robust growth, with a GDP growth of 5.4 per cent in real terms and 8.0 per cent in nominal terms. The rate is the highest rate in the Eurozone, surpassing its average of 1.6 per cent.

More importantly, official figures show that economic growth was broad based. Indeed, during the first three quarters, particularly strong increases were registered in the professional, scientific and technical sector and administration and support activities (17.5 per cent) and the financial and insurance sector (11.7 per cent). Other notable private sector increases were also recorded in real estate activities and wholesale and retail trade and accommodation and food service activities. The very strong growth in the service sectors more than compensated for the marginal decline in the manufacturing sector.

The increase in real GDP was underpinned by a considerable increase in investment which increased by 21.5 per cent during the first nine months of 2015 and consumer expenditure increasing by around 4.6 per cent. This remarkable growth in investment is in line with Government policy to reform pivotal sectors of our economy and to actively encourage the development of new growth sectors. Both will provide the foundation of further growth in the years to come. Exports of goods and services also increased by 2.5 per cent in the first three quarters of 2015.

Growth in Government expenditure during the first nine months was contained at 1.8 per cent while in the third quarter of this year, Government expenditure declined by 5.4 per cent in real terms when compared with the same period of 2014.

The benefits of this economic growth were not limited to investment and exports but were transmitted to firms and employees. Indeed, it is encouraging to note that profits, during the first three quarters of this year, increased by 11.5 per cent or €300.9 million while salaries in the form of compensation of employees increased by 4.7 per cent or €124.6 million.

Commenting on these results, Minister for Finance Edward Scicluna remarked: “Latest GDP figures released by NSO, confirm that the Maltese economy is registering strong and broad-based growth. This augurs well for the sustainability of our economic growth”.

http://www.financemalta.org/publications/articles-interviews/articles-and-interviews-detail/strong-economic-growth-underpinned-by-significant-investment

Dal box di cartone al box delle idee, cambiare vita a Malta

Dal box di cartone al box delle idee, cambiare vita a Malta

MALTAway, la tua via d’accesso a MALTA  

MALTAway, your way to entry the MALTA world

MALTAway è un portale che nasce con una visione olistica di servizi integrati di Governance/Investment/Advisory, rivolti al mondo Business, Finance, HNWIs e Persone  

MALTA è la nuova Svizzera e il meglio del Nord Europa in mezzo al Mediterraneo, il posto migliore per il successo e la protezione tua, della tua famiglia, del tuo business, del tuo patrimonio, per divenire insieme a te la SINGAPORE del Mediterraneo

MALTAway is a web portal driven by an holistic vision to offer integrated Governance/Investment/Advisory services in favor of the world of Corporations, Business, Finance, HNWIs and Individuals as well

Grazie allo splendido lavoro del team di OpenMediaFerrara e al contributo di tutti gli intervistati

Tutela del patrimonio : confronto tra fondo patrimoniale, trust e fondazione privata maltese

patrimonio

Tutela del patrimonio : confronto tra fondo patrimoniale, trust e fondazione privata maltese:

Un’analisi fatta dal team di MALTAway che ha un Avvocato Italiano abilitato anche come Avvocato Maltese 

 

MALTAway è un portale che nasce con una visione olistica di servizi integrati di Governance/Investment/Advisory, rivolti al mondo Business, Finance, HNWIs e consumers  

MALTA è la nuova Svizzera e il meglio del Nord Europa in mezzo al Mediterraneo, il posto migliore per il successo e la protezione tua, della tua famiglia, del tuo business, del tuo patrimonio, per divenire insieme a te la SINGAPORE del Mediterraneo

Tutela del patrimonio : confronto tra fondo patrimoniale, trust e fondazione privata maltese:

Parliamo di tutela del patrimonio sia mobiliare che immobiliare  intendendo tutta quella serie di strumenti giuridici perfettamente a norma di legge  che consentono di porre in essere in via preventiva una salvaguardia del proprio patrimonio come mezzo di pianificazione e gestione dello stesso.

Esistono strumenti giuridici  per porre al riparo il patrimonio da azioni  da parte di terzi, per distinguere il patrimonio aziendale da quello personale, per pianificare successioni o donazioni ecc.

Diciamo in via preventiva perché è inutile porre in essere questi strumenti quando sono già in corso le richieste dei terzi creditori alla ricerca di vie di fuga illecite che non producono risultati, anzi spesso si rivelano controproducenti.

tutela patrimoniale

Lo strumento tipicamente usato nel diritto italiano era il fondo patrimoniale cioe’un vincolo con cui uno dei due coniugi o entrambi(ma anche un terzo)  ponevano dei beni per destinarli al soddisfacimento dei bisogni della famiglia. Questo strumento è  risultato troppo limitato ed inadeguato, attuabile da persone legate da vincolo coniugale , nel solo interesse della famiglia e senza che il bene passasse di proprietà,   attaccabile attraverso azioni revocatorie e, alla luce anche di molte sentenze nonchè delle recenti riforme del processo esecutivo che consentono comunque, benché in un periodo di tempo limitato dalla costituzione , la pignorabilità dei beni senza una preventiva azione revocatoria, si è rivelato ormai inefficace.

Il trust è  uno strumento di segregazione del patrimonio di derivazione dal sistema anglosassone introdotto anche in Italia,  in cui il disponente trasferisce i beni nella disponibilità del Trustee che li amministra nell’interesse dei beneficiari.

Un trust non costituisce una persona giuridica separata,e’ l’amministratore fiduciario che detiene la proprietà a favore dei beneficiari.

casamalta_contrattocomprare immobile

La Fondazione maltese è uno strumento legale ed efficace  di tutela patrimoniale che consente di tutelare e segregare i beni personali in un ente diverso e distinto dalla persona fisica che li utilizza.

La fondazione maltese, a differenza del Trust, e’ la diretta proprietaria dei beni ad essa conferiti o comunque acquisiti, che si sposteranno dal patrimonio del fondatore per entrare in quello di una distinta ed autonoma persona giuridica, dotata della sua ben precisa autonomia patrimoniale.

Una Fondazione Privata Maltese , che deve essere costituita per atto pubblico davanti a un Notaio tramite un versamento  iniziale di un minimo di € 1164,69,  è un contratto tra il Fondatore, (colui che è l’originario proprietario dei beni), e il Director (amministratore fiduciario) dei beni conferiti in Fondazione, cioè colui che amministrerà i beni.  Nel contratto sono inserite  precise clausole e istruzioni a cui il  Director dovrà attenersi scrupolosamente.

Non vi è l’obbligo di identificare i  Beneficiari, cioè coloro che beneficeranno dei beni, che possono essere al di fuori della sfera familiare e degli eredi e rimanere anonimi, tali informazioni saranno in possesso solo dell’amministratore o dell’autorità giudiziaria, su richiesta in caso di gravi  illeciti , oppure potrebbe esserci una riserva di nominarli in futuro.

Una Fondazione può avere delle subcelle, ognuna con completa autonomia patrimoniale ed un proprio regime fiscale e distinti Beneficiari.

I beni, nel rispetto di alcune regole e del contratto, potranno anche essere venduti.

La fondazione fiscalmente sarà trattata come una società o un trust, a secondo dell’opzione esercitata, e pertanto beneficerà dei relativi vantaggi fiscali previsti dalla normativa maltese.

Per approfondire l’argomento potete contattare il Team Legale di Maltaway